Stai Zitta Logo

WHY AREN’T THEY FAMOUS YET? @CHECKING_INVOICES

By SZ STAFF

. In GUCCIDERE

Mi sono imbattuto per la prima volta in CHECKING INVOICES una mattina di qualche mese fa, mentre scrollavo annoiato il mio feed facendo la cacca colazione. Il concept è tanto semplice quanto geniale: misteriosi personaggi dalle pose plastiche e il volto coperto sfoggiano dei look MODA pazzeschi, praticamente tutti i pezzi must have delle sfilate del momento, quelli che noi comuni mortali uccideremmo per poter indossare ma che non avremo mai (almeno finché continueremo a spendere tutti i nostri soldi in junk food e sigarette #lol #priorities 🚬🍕).

 

C’erano tutte le premesse per odiare questi personaggi, ma visto che per questo mese il mio karma è gia abbastanza compromesso ho deciso di sublimare la mia invidia in stima e contattarli per un’intervista.

 

total look Arthur Arbesser

 

SZ: DA DOVE È NATA L’IDEA DI CREARE @CHECKING_INVOICES?

 

CHECKING INVOICES: È un progetto piuttosto ironico: siamo in due a gestirlo (D&G), una di noi (G.) è una stylist quindi ha bisogno di preparare i look per gli shooting, controllando che tutti i capi siano arrivati. In una di queste occasioni mi ha chiesto di provare dei look per vedere come stavano indossati, ma io non amo essere fotografata quindi mi sono coperta il viso con una sciarpa, che messa in un certo modo sembra una maschera. Da qui è nata l’idea! Abbiamo iniziato a fare scatti simili quando eravamo a casa annoiate, per divertimento. Una sera un’amica che era a casa con noi si è inventata il nome checking invoices e per gioco abbiamo creato il profilo Instagram. Ricordo che ero sul divano che cercavo di creare l’account ma lo username era già stato preso – da G. che intanto era in bagno ed era stata più veloce 💪🏻. Col passare del tempo il progetto è cresciuto, abbiamo cominciato a coinvolgere anche altre persone, ed eccoci qua.

 

total look Stella Mc Cartney

 

SZ: CHI È LA VOSTRA ICONA DI STILE?

 

CHECKING INVOICES: Hmmm, difficile dirlo, ce ne sono talmente tante… Tutto dipende dal momento e dal mood. Forse i POWER RANGERS?

 

SZ: QUAL È L’ACCESSORIO MUST-HAVE PER LA SS 2017?

 

CHECKING INVOICES: Una maschera!

 

soprabito Damir Doma, cappello Flapper by Genevieve Xhaet (collaborazione con la stylist greca Daphne Iliaki)

 

SZ: SECONDO ME DOVRESTE AVERE ALMENO UN MILIONE DI FOLLOWERS, COME VI SPIEGATE IL FATTO CHE LA GENTE NON SIA ANCORA IMPAZZITA PER VOI?

 

CHECKING INVOICES: Abbiamo cominciato solo da qualche mese e entrambe abbiamo anche lavori veri 🙂 credo che per il tempo che ci spendiamo stia andando bene! Ad ogni modo è nato tutto per gioco, quindi anche se non arriveremo mai a 1 milione di followers sarà comunque divertente e continueremo a farlo.

 

SZ: PER AVERE PIÙ FOLLOWERS PREFERIRESTE:

 

a) fare una pedicure a Stefano Gabbana

b) lavare le mutandine sporche di Miuccia

c) andare a letto con Fedez e la Ferragni

 

CHECKING INVOICES: fare una pedicure a Stefano Gabbana!  💅🏻

 

 

SEGUI @CHECKING_INVOICES QUI!

Comments