Stai Zitta Logo

LA VENDETTA DI LA MANU

By EMANUEL AMABILIS

. In GOSSIP

 

Hola! Soy yo! La Manu Tequila Sola e Limone!

 

Sì, un poco lungo ma voi potete semplicemente chiamarmi La Manu. Sono la cugina di secondo grado di Sofia Vergara y amiga dell’Amabilis. Magari mi avete già vista a qualche Stai Zitta party o a qualche svendita della Fornarina. Le femministe di SZ mi hanno chiesto di scrivere la mia versione di quello che è successo al Magnolia, vorrei dare più dettagli ma ero #PIENA e non ricordo molto bene ihihih

 

Ero appena atterrata a Milano per andare a trovare Ema dopo la mia campagna in Polinesia per i solari Bilboa (si sono una fotomodella, ballerina e giornalista di modah) ma Ema non poteva uscire perché aveva la diarrea, allora ho chiamato la mia amica grassa Daphne e ci siamo unite alla crew di Stai Zitta dirette al Magnolia.

 

Non conosco bene Princess Nokia, l’ho vista qualche volta per il ghetto di N.Y. uscire dai saloni nail artist cinesi, io vado a far le unghie nel ghetto vicino da mia zia Soraya Morada Gonzales, se vi capita di passare andate da lei, è la migliore!!

 

Ho fatto danza moderna e hip-hop per anni, mai yoga, mi sembra una pratica per froci o come li chiama Ema “ame”. Princess Nokia si è fatta aspettare per ore perché prima dei suoi live deve fare i 5 tibetani e il saluto al sole, boh, sarà mica lesbica? Volevo chiederle un tampax così vado a presentarmi a questa nana vestita di bianco: “Hola! Me llamo Manu! Me encanta tu musica! E che bei capelli! DOVE LI HAI COMPRATI?!”

 

La stronza mi risponde gelida: “I don’t shake other peoples hands”, si gira e se ne va, lasciandomi sola e basita, come ogni uomo nella mia vita. Ero vestita da ghetto-chola ispanica, avremmo dovuto essere subito bff, parlare di nail-art bevendo cervesa ghiacciata, addentando churros e burritos piccanti facendoci le treccine a vicenda, niente. Véte al caràjo puta! Ma infondo cosa puoi aspettarti da una che compra le scarpe da BERSHKA?!

 

Ora penserete che yo soy loca, però ero mucho offesa, allora ho preso il mio drink e l’ho rinfrescata. Era necessario. Soy loca y en el segundo dia de ciclo. Non credo abbia capito che il drink gliel’ho tirato io, perché si è tolta gli orecchini ed ha assalito un’altra ragazza, strappandole i capelli. Sembravamo io e mia cugina quando ho scoperto che si scopava Jorge, il mio papito cholito! Ha picchiato anche i buttafuori. Io morta. Avrei voluto seguire la scena ma la violenza mi piace solo nei porno così sono salita sul palco a twerkavre sulla mia canzone prefe Despacito con Daphne che mi versava birra sul culo.