Stai Zitta Logo

COME VESTIRTI DA TROIA PER HALLOWEEN

By IDA YOUNG

. In GUCCIDERE

 

Halloween è quella ricorrenza in cui “less is more”, questa filosofia ovviamente vale anche per i costumi da indossare. Se per una vita intera hai riutilizzato lo stesso costume da sposa cadavere, sappi che è ora di cambiare; non vorrai fare la fine della povera Lindsay Lohan in “mean girls”?! Probabilmente il suo problema con le droghe e l’autostima è dovuto a quell’orribile, spaventoso e per niente sexy abito di scena.

 

 

Abbi il coraggio di gridare NO a quel falso femminismo perbenista che ti impone di vestire i panni della suora o del pagliaccio ad halloween e carnevale, scegli di essere una S-COSTUM-ATA seriale pronta a mettere in mostra qualche centimetro di pelle. Nonostante tutto sarebbe opportuno evitare i soliti succinti vestitini da coniglietta, hamtaro, pulcino pio e qualsiasi altra cosa viva e cosparsa di peluria; l’ispirazione è proprio ad un passo da te, sii pronta a cavalcare l’onda e risultare la SLUTTYLICIOUS per eccellenza.

 

 

Se il tuo intento per questo halloween è essere MOSTRUOSAMENTE SEXY e non un MOSTRO EBBBBBASTA ti basterà seguire questa lista di “NON FARL-HOWEEN”

 

Mai indossare cappellino da infermiera e stetoscopio, a meno che tu non sia un vero medico. La serata di Halloween è nota come la notte degli eccessi, se non vuoi passare il tempo attorniata da malati immaginari, ansiolitici e gente che proverà a convincerti a fargli una lavanda gastrica con le dita evita il tema Grey’s Anatomy, sappi che non troverai mai il tuo dr Shepard alla sagra della salsiccia adolescente.

 

 

Se state pensando di fare un salto nel passato e vestirvi da minnie, capirete da voi che siete già troppo avanti sulla scala di insalvabilità. A meno che non stiate cercando di entrare a disneyland senza pagare, sappiate che questa storia del fiocco e dei pois non funzionerà.

 

Imbarazzante e deprimente è vedere degli zombie che si scatenano sulla dancefloor, se volete appropriarvi di quel mood vi consiglio di rimanere a casa e ballare davanti al video THRILLER di Michael Jackson.

 

Se è vero che le bionde si divertono di più allora la notte delle streghe rappresenta l’apoteosi dello sballo per noi decolorate, ma hey, vestirsi da eva kent non è più così glamour. Se sei una biondona e ti piace vincere facile vestiti da BLAC CHINA se non ti diverti stai sicura che almeno trovi uno sugar daddy pronto a regalarti, se non proprio una lambo viola, almeno un panino porchetta e cipolle dallo zozzone davanti alla discoteca.

 

Vi starete chiedendo quale sia allora il mood giusto per affrontare questa occasione, beh…

 

 

Trovare lo stereotipo giusto da incarnare non è facile ma scadere nel banale è un attimo, qualsiasi outfit completo in vendita sarà già troppo mainstream per voi che volete fare bella figura e raccattare qualche mano morta. L’inventiva è super gradita, personaggi di fumetti, attori, cantanti whatever works a patto che non sia qualcosa di ripugnante. Pensa in grande, rendi sexy il lato della tua personalità che più ti aggrada, balla, vivi e rimorchia prima di tornare nel tuo personale sarcofago emozionale quotidiano. Non fasciarti in costume da mummia piuttosto in un vestito fasciato alla Kim Kardashian.

 

Stay angry

But not ugly

 

 

Comments