Stai Zitta Logo

5 GROUNDBREAKING STYLING TIPS TO SAVE YOUR LIFE

By MAX ALLEN

. In GUCCIDERE

Data la raccapricciante situazione ambientale attuale, e visto che le mie fatture giacciono non pagate da mesi, ho deciso di non acquistare più vestiti nel prossimo futuro (vecchi o nuovi che siano) ma piuttosto di condividere con voi i 5 segreti di styling che andrò a sfruttare nella prossima stagione: ecco cosa dovete fare per assicurarvi un Autunno/Inverno esteticamente chic ed emotivamente gratificante!

 

1) in un mondo in cui qualsiasi frocio sente il bisogno di fare un tutorial make-up, io credo che un ottimo fondotinta e un rossetto bastino e avanzino. Ero a lavoro l’altra sera e indossavo questo outfit, e qualcuno mi ha detto che sembravo Paz de la Huerta. Dopo aver googlato chi fosse sono rimasto piacevolmente sorpreso: anche lei al momento ha deciso di optare per un solo tono di fondotinta per tutto il viso e un rossetto rosso (il mio consiglio è di scegliere il rosso più vicino a te), i capelli sono naturali. Ho parlato a un mio puntello del mio nuovo amore per Paz e il suo stile, ma lui non ha apprezzato, mi ha solo risposto che un suo amico era nel video di TMZ in cui lei è sbronza e cade. Ho risposto che odio TMZ e che non avevo visto il video (bugia-il video l avevo visto ma non volevo che lo sapesse). Quella notte sono andato a letto da solo, come ogni notte. Ma posso dormire sonni tranquilli, consapevole di avere una struttura ossea compatibile con l ideale di bellezza minimale di Paz.

 

2) Sono fortemente anti-monarchico, e odio con tutto il cuore i tv show nostalgici Britannici, che suggeriscono che la classe operaia vivesse in qualche modo in armonia con gli oppressivi ceti sociali più alti. Ad ogni modo, durante i miei comedowns settimanali dalla meth nel 2015, mentre ero a pezzi, ho cominciato a guardare tutto Downtown Abbey ossessivamente, in loop, mangiando solo pacchetti di Skittles. Da questo periodo della mia vita, oltre ai ricordi effimeri di quanti cazzi ho succhiato su divani Ikea in giro per Londra, ho ereditato il desiderio carico di invidia di trovare l’eleganza sartoriale interiore ed esteriore di Lady Mary. Il modo più semplice che ho trovato per raggiungere questo risultato è stato tagliare la parte dietro di ogni maglietta per sentire quella brezza chic tipica degli abiti drappeggiati anni ’20 con la schiena scoperta e indossare un paio di guanti lunghi da Opera in raso stretch il più spesso possible. ***Attenzione! mentre tagliate le vostre t-shirt preferite ricordatevi che il jersey (come i neuroni) non ricresce. Un po’ come nell’ estate del 2012, quando un sacco di persone strafatte di mefedrone tagliarono tutte le loro magliette per farci dei crop-top e poi in inverno non avevano più niente da mettere 🙁

 

3) Fergie: ‘Be Italian’, dal film ‘Nine’ , 2010.

Credo che questo look si commenti da solo.

 

 

4) Come dice Kate Hudson in altra clip dal film Nine che ho visto su youtube:

“Vogliono vestirsi come Claudia Jenson, vogliono svestirsi come Claudia Jenson, vogliono sfrecciare in vespa per via Veneto” Non mi posso permettere una vacanza quest’estate ma andare in bici per Kingsland Road indossando questo boob tube che ho ricavato da una bandiera italiana comprata a Malpensa è quello che immagino si provi a sfrecciare in vespa lungo via Veneto. La qualità della vita a Londra è molto bassa al momento, ma ho i miei modi di divertirmi.

 

 

5) “Il frocio banale 2017 ha un marsupio indossato a tracolla, un cappellino con la visiera ricurva, “lavora nella moda”, crede che Mel Ottenberg sia dio, ama la techno ma preferisce la musica di Ariana Grande” (cit. Max Allen, 16 agosto 2017) Sono stato molto cattivo con i froci banali ultimamente, ma se mi guardo attorno mi rendo conto che forse sono proprio loro ad aver capito come gira il mondo. Sembrano avere lavori redditizi, relazioni amorose e case da sogno, mentre tutto ciò che ho io è un pugno di free drinks e l’e-mail di un ragazzo a cui ho fatto un pompino in un cesso la scorsa domenica. Ciò che ho davvero imparato negli anni è che un gentiluomo preferisce la mediocrità, e nonostante un sacco di uomini pretendono di poter accettare un top femminile nel 2017, nessun uomo se lo farà sbattere in culo da te mentre indossi una camicetta floreale con i volant. Nel tentativo di essere più desiderabile ho deciso di conformarmi un pochino e provare anch’io quel look da frocio banale, quindi mi sono comprato un cappellino, una t-shirt bianca oversize e un marsupio da usare come borsa a tracolla. Forse prenoterò un week end a Berlino e, chi lo sa, incontrerò l’uomo della mia vita e inizieremo a convivere nel nostro appartamento rigorosamente bianco, con tanti cactus e altre piante da appartamento Ikea.

Comments